E’ un consorzio di oli vegetali che agiscono direttamente sulle molecole odorigene prodotte dai materiali organici ed inorganici trasformandole in sali idrosolubili e biodegradabili, evitandone la loro dispersione in aria secondo i meccanismi sotto riportati:

Mercaptani (RSH) R'COONa+RSH -> R'COOH+NaRS
Idrogeno Solforato (H2S) RCOONa+H2S -> RCOOH+NaSH
Ammine (NR3) R'COOH+NR3 -> R'COOHR3+N
Ammoniaca (NH3) RCOOH+NH3 -> RCOONH4

Essendo un abbattitore naturale delle emissioni odorigene ad azione immediata, la sua azione si esplica non appena viene nebulizzato. ENZYVEBA® RC non è assolutamente un coprente o un profumo.
Il prodotto viene fornito concentrato e va diluito in acqua secondo i dosaggi specificati.
Di seguito viene riporta una tabella indicante il grado di efficienza di ENZYVEBA® RC600 nell’abbattimento di alcune dei più frequenti emissioni odorigene / odori che si riscontrano.

Classe di compostoCompostoOdore caratteristicoEfficienza di ENZYVEBA® RC600
Legenda: “+++”= ottima “++”= buona “+”= discreta
SolfuriIdrogeno solforatoUova marce

+++

Metil mercaptaniAglio

+++

Etil mercaptaniCavolo decomposto

+++

Dimetil solfuriVerdure decomposte

+++

Dietil solfuriMarcio

+++

AzotatiAmmoniacaMolto pungente

++

MetilamminePesce decomposto

+++

EtilamminePungente

++

Dimetil amminePesce avariato

+++

Trimetil amminePesce avariato

+++

AldeidiFormaldeideSoffocante

++

AcetaldeideMela

++

ButilaldeideRancido

++

ChetoniAcetoneFrutta dolce

+

Acidi organici--

++



ENZYVEBA® RC può essere utilizzato sia su matrici di natura chimica sia su matrici di derivazione biologica, con svariate applicazioni. In pratica, è un prodotto neutralizzante e NON coprente, liquido, concentrato, senza profumo il quale fa precipitare l’H2S (particella maleodorante) ed altre molecole gassose con una semplice nebulizzazione. Si tratta di un blend di oli (non essenziali) di natura vegetale completamente biologici.

IMPIEGHI

  • Industrie alimentari, distillerie, acetifici, cantine e oleifici;
  • Fonderie, cementifici, industrie ceramiche e camini di forni industriali;
  • Cabine di verniciatura;
  • Trattamenti galvanici dei metalli;
  • Industrie chimiche, farmaceutiche, gomma, plastica e fustellifici;
  • Raffinerie, cartiere e concerie;
  • Impianti conglomerati bituminosi;
  • Impianti smaltimento rifiuti, impianti di compostaggio, aree ecologiche, stazioni di raccolta urbane, centri di trasferenza, discariche, lavaggio dei cassonetti, lavaggio dei mezzi di trasporto rifiuti;
  • Impianti depurazione urbani ed industriali;
  • Reti fognarie e canaline di scolo delle acque industriali;
  • Impianti inertizzazione fanghi;
  • Biofiltri;
  • Aziende di rendering, residui animali e macelli;
  • Porti (container, hangar, navi);
  • Aeroporti e aeromobili;
  • Aree urbane (mercati, alberghi, ristoranti, bar, edifici ...).

error: Copyright bioecologicalsystem.com